Informativa Privacy

Informativa ai sensi del GDPR EU 2016/679
Ai sensi del GDPR EU 2016/679, e in relazione ai dati personali di cui l’Istituto Investigativo Privato“SHERIDAN S.R.L.” entrerà in possesso, si informa il Committente dell’incarico di quanto segue:
1. Finalità del trattamento dei dati
Il trattamento dei dati personali del Committente dell’incarico, e di altre persone cui questi si riferisce per ragioni connesse all’attività investigativa, è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto; per adempiere gli obblighi di legge; per finalità strumentali inerenti al compimento dell’attività aziendale. Quanto precede, nel completo rispetto del principio di correttezza e delle vigenti disposizioni di legge quali – a mero titolo esemplificativo e non esaustivo – l’acquisizione d’informazioni preliminari all’accettazione dell’incarico, la fatturazione, la gestione degli incassi, l’eventuale recupero del credito, ecc.
2. Modalità del trattamento dei dati
A. Il trattamento è realizzato per mezzo di operazioni o complesso di operazioni quali: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati;
B. Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici, o comunque automatizzati, con logiche strettamente correlate a quanto precede;
C. Il trattamento avverrà nel rispetto dei principi di riservatezza, integrità e disponibilità dei dati, adottando tutte le misure di sicurezza necessarie;
D. Il trattamento è svolto dal Titolare e/o dai Responsabili del Trattamento per quanto di loro competenza;
3. Conferimento dei dati
Il conferimento dei dati personali comuni, sensibili e fiscali è indispensabile ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1. All’uopo può essere necessaria la comunicazione di propri o altrui dati giudiziari, sanitari, sessuali, ecc., per erogare la prestazione professionale richiesta.
4. Base giuridica del trattamento
I dati sono ottenuti nella soddisfazione di una richiesta dell’interessato, per l’adempimento del contratto e per l’assolvimento dell’obbligo di cui all’art. 135 TULPS.
5. Obbligo di fornire i dati
L’interessato non è obbligato a fornire i dati personali, ma in caso di rifiuto sarà impossibile erogare la prestazione richiesta sia per ragioni di carattere pratico, sia perché ciò comporterebbe il mancato rispetto di obblighi di legge.
6. Periodo di conservazione dei dati
I dati personali necessari all’esecuzione dell’attività richiesta saranno conservati per il periodo strettamente necessario all’erogazione del servizio stesso; diversamente, gli altri dati saranno conservati per il periodo imposto dalla legge, oppure per il tempo necessario alla tutela di un diritto in sede giudiziaria.
7. Comunicazione e destinatari dei dati
I Responsabili del Trattamento, i collaboratori incaricati delle operazioni esterne, i soggetti operanti nel settore, gli ausiliari, i consulenti, i procacciatori, ecc. (vale a dire tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1) – possono acquisire i dati personali del Conferente per le finalità di cui al punto 1.
8. Diffusione dei dati
I dati personali non sono soggetti a diffusione generale, pubblicitaria, profilazione, ecc., ma saranno comunicati solo per il rispetto degli obblighi di legge.
9. Trasferimento dei dati all’estero
I dati personali non saranno trasferiti, per nessuna ragione, verso Paesi dell’Unione Europea o verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea.

10. Diritti dell’interessato
Il GDPR EU 2016/679 conferisce all’interessato l’esercizio dei seguenti specifici diritti:
α) diritto di accesso ai dati (art. 15 GDPR)
β) diritto di rettifica dei dati (art. 16 GDPR)
χ) cancellazione dei dati (art. 17 GDPR)
δ) limitazione del trattamento (art. 18 GDPR)
ε) diritto di opposizione al trattamento (art. 21 GDPR)
φ) diritto di portabilità (art. 20 GDPR) inteso come diritto a ottenere, dal titolare del trattamento, i dati in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico per trasmetterli a un altro titolare del trattamento senza impedimenti.
γ) diritto di revoca del consenso al trattamento, senza pregiudizio per la liceità del trattamento basata sul consenso acquisito prima della revoca (art. 7 – par. 3 GDPR)
η) diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo, vale a dire al Garante Privacy (art. 51 GDPR)

11. Titolare del trattamento
Titolare del trattamento è l’Istituto Investigativo Privato “SHERIDAN S.R.L.”. Ad esso, ed in particolare al Responsabile del Trattamento Marco Malavolti, il Committente dell’incarico potrà rivolgersi per fare valere i propri diritti, così come previsti dal GDPR UE 2016/679, inviando richiesta a mezzo posta certificata (PEC) all’indirizzo e-mail: sheridan@pec.it oppure a mezzo raccomandata postale a/r da inviare presso la sede di Via Farini 50, 41121 Modena.